Non è mai ora di dire addio, tutta la notte voglio farti ancora mio.

Gianna ma dove? Dove stanno stanno 'sti maschi che ti chiamano dai muri di città? Che ti prendono sulle scale e ti danno quello che sentono? Dove? Allora, mi dovete dire dove stanno. Che si nascondono sotto i sassi come i trolls di Frozen?

Gotham GIF - Find & Share on GIPHY

No perché, è vero che sono ritornata sul mercato da poco- per poi ritirarmi come la fiesta alle mandorle- ma è anche vero che in quattro mesi ho avuto serie difficoltà a trovarne uno. E badate che io non voglio l'uomo della vita, il Prince Charming Partenopeo. No, io voglio una leggera amicizia. Ne vorrei una senza impegno, fatta di sudate mondiali, sguardi intensi e risate sincere. Un fatto semplice, una piacevole ventata di freschezza tra un meeting e una lezione privata, tra una manicure e un'uscita con le amiche.

I maschi quelli che non è mai ora di dire addio

Game Of Thrones GIF - Find & Share on GIPHY

Cioè io non chiedo nulla di strano. Eppure niente, non ci sono. Quei bei maschi che canta la Gianna, quelli con i jeans, ma pure quelli con i cargo, i pantaloni classici, ma anche gli shorts da corsa, col quadricipite scolpito nel testosterone. Quei maschi tutti, che ognuno di loro c'ha una storia da raccontare, un talento da condividere. Perché alla fine si, è vero che mi piace il genere ex-soldatino, alto bruno, spalle tante e viso allungato, ma è anche vero che qua non discriminiamo. Cioè perché dire di no al tipo alla Ewan Mcgregor che tanto bruno non  è, ma porta gioia e buon umore.

Elcinema.Com GIF - Find & Share on GIPHY

Oppure alla Adrien Brody,  quel suo naso pronunciato, lo sguardo da viaggiatore di inverno in solitaria. Non è un fatto di tipo ideale è che proprio non ci sono, cioè io vorrei ma non ne vedo.

The Oscars GIF - Find & Share on GIPHY

Il fighetto depilato improfumato

Oggi hanno i risvoltini, il torso glabro che sembrano usciti dal reparto polleria del Carrefour. Cioè ma che è? Ma state bene? Porca miseria, ve l'hanno detto che se avete i peli è per comunicarci che siete in età da accoppiamento, eh? Poi però il coraggio di sfoltire certe altre zone mica lo tengono, bastardi insensibili. Si depilano anche le sopracciglia, poi lasciano il pezzo a mo' di giardino inglese della Reggia di Caserta. E tu lì dovresti dire eh no scusa ma io non faccio pic-nic nel bosco.

Tv GIF - Find & Share on GIPHY

Illusa ti aspetti che il fighetto di turno sappia pure fare il suo gioco. Pensi che dopo tutto se cura il suo aspetto è per fare centro e darsi nelle sudate notti estive. No, non farti ingannare. Non sanno manco dove sta di casa l'ars amatoria. Meccanici, svogliati, velociraptor, non arrivano nemmeno al potrebbe fare di più.  Ma che ti aspetti da uno col ciuffo, la camicia a fiori, e il pantalone con i risvoltini? Non è Dandy, è inutile che fate, quelli erano anni in cui c'erano il wit, la capacità di godere a pieno e senza limiti dei piaceri della vita, e soprattutto l'intelligente ironia. Voi di intelligente avete solo il sistema centralizzato in auto, il resto è disarmante banalità.

Emotivamente gracili e incapaci di accettare l'evoluzione sociale

Poi ci sono loro i ragazzi di provincia, ti vedono e vorrebbero un pezzo di torta anche loro, sbavano come Louie CK davanti ai cinnabun.

Art & Design GIF - Find & Share on GIPHY

Non ci potete arrivare, con tutto il bene che vi voglio, desistete. La vostra arretratezza e chiusura mentale si interpone ad ogni figaggine estetica. Non c'è deltoide, bicipite scolpito che possa attrarre me, la ragazza contemporanea-come dice mia sorella- a voi ex campagnoli con le camicie stirate e inamidate dalla mamma. Voi che uscite nel paesello a fare lo struscio, ancora con la gelatina nei capelli, la gelatina dai per favore. Non vi potete accostare a me, dovete evaporare come l'acetone in estate. Non sono per voi, con le femmine con la polo, gli orecchini di perle e le Hogan dovete stare. Dio le hogan, mi servono 5 minuti per riprendermi dai conati.

Che si esce a ballare tutti assieme in comitiva e come ballo con qualcun'altro, è subito "ragazza spinta". Ma tornatevene nell'interland a fare le pummarole, quelle del piennolo va' che ci facciamo due linguine. Che ci venite a fare in città, all'università, se state ancora a questo? Cafoni, coldiretti, con le schiocche rosse che bevono solo vino paesano. Braccia tolte all'agricoltura.

Dove stanno quelli che sotto la giacca cosa avrai di più? Si scandalizzano, cioè ci rendiamo conto? Si scandalizzano! Ma andate a tirare la zappa va', che così forse fate due anticorpi e non si sa mai uscite due molecole di testosterone.  Giusto giusto due, si sa mai dovesse farvi male.

I vorrei non vorrei ma se vuoi ma mica ti ho invitato kind of guy

La mia categoria preferita, il maschio omicron. L'ho coniata la settimana scorsa perché penso ci fosse ancora bisogno di aggiungerne un'altra.

Kiss GIF - Find & Share on GIPHY

Se il fighetto e l'uomo di campagna sono beta, e se il muflone, il rugbista e il Vate sono alpha, loro sono come i chihuahua. Hanno la convinzione di avere l'anima del Pitt bull intrappolata nel corpo di uno sputo. Ci voleva una lettera che sapesse di piccolo, come il loro cervello, l'omicron è perfetta.

Kesha GIF - Find & Share on GIPHY

L'uomo omicron, innanzitutto è il cesso. Esteticamente è brutto come il regalo della comunione della zia 80enne che ha riciclato un'agendina con la copertina in argento, con un basso rilevo della sacra famiglia con retro in madreperla e effetto mirabolante. Sono brutti, seriamente, come l'autoambulanza la notte della vigilia.

Non fanno sport, si scafazzano qualsiasi porcata che ManVsFood non sei nessuno. Si vestono una merda, che tipo pensano di essere liceali a 30 anni oppure quelle grezzate con la camicia di jeans e il pantalone cachi. Roba che, per lo schifo, il commesso di Gutturidge si ficca gli spilli da sarto negli occhi quando passano loro.

By GIF - Find & Share on GIPHY

Oltre alla chiara e innata bruttezza, è convinto, non so chi gliel'ha messo in testa, di essere maschio alpha solo perché beve birra e bestemmia come uno scaricatore di porto. Il maschio omicron,  pensa di essere duro, nasconde la sue insicurezze autocommiserative dietro, un "ma io so cchiu omm di tanti palestrati". Dimostra il suo essere "omm" con commenti squallidi e maschilisti e soprattutto facendo il finto duro.

Fatevi un regalo compratevi posteggia for Dummies.

Non ha idea di come si corteggia, l'opuscolo regole di base per postegge sicure, non gli è mai arrivato. Pensano che offendendo fanno la parte dell'uomo disinteressato,  "e che poi quello alle donne piace così". In una teoria oramai outdated, stile Teorema di Ferrandini, mi chiedo ma a chi piace così? A chi fa piacere aprire il cellulare e trovare roba tipo"wa sei ingrassata" oppure "no ma io mica ti ho invitato ad uscire" "sembri incinta" "Se non fossi stata l'amica di xy avrei fatto una storia di sesso con te" che fa tanto volpe all'uva.

Wtf GIF - Find & Share on GIPHY

Secondo voi, quale donna sana di mente dovrebbe innamorarsi improvvisamente di un cesso, buzzurro panzone che ti tratta pure male? Ma con chi ve la fate? Con quale disadattata povera crista senza autostima, con problemi mentali, che viene da Dio solo sa quale paesiello sperduto, siete usciti?

 

Quando vogliono posteggiare ma sbagliano persona, concetto, frase

La posteggia ai tempi dei social è diversa rispetto a un tempo, quando era tutta un'attesa. Le acchiappanze prima si facevano di persona. Ti facevi rivedere nella stessa zona del tipo sperando ti notasse. Chiedevi all'amico dell'amica della sorella della salumiera della zia del ragazzo che abitava di fronte al tipo che ti piaceva se te lo poteva presentare. Radunavi parenti, amici e conoscenti in un summit che il G7 pare l'assemblea di istituto. Riuscivi a mettere le mani su un numero di telefono per puro caso. Con nonchalance cercavi di telefonare inventando le scuse più originali. Creavi raffinatissimi capolavori letterari, con tanto di trame intricate, suspense e figure retoriche. Ti hanno addirittura  messa in lizza per il Nobel alla letteratura. Prima il piacere dell'attesa era esso stesso un kitemmuorto. Oggi no, è tutto diverso, tutto uno scorrere insoddisfatti sulle bacheche altrui

Le postegge ai tempi del like

Ora è tutto subito, ti incontrano mezza volta e ti aggiungono su FB. Vogliono che rispondi adesso, e sii anche gentile. Ti arriva quella richiesta di amicizia mentre ti stai struccando e tu la guardi un tantino combattuta.

Disgust GIF - Find & Share on GIPHY

Combattuta, perché non te fotte di quella persona, sai già che non la vuoi conoscere, e vuoi premere rifiuta, bye bye Felicia. Però sei una merdella e non vuoi vuoi fare brutta figura con i tuoi amici. Non solo, la chiattona che c'è in te pensa che se non lo accetti pare che te la tiri e nessuna ciardona può tirarsela. Poi pensi che:

  1. Non sei più una chiattona ma hai il tuo grande livello di figaggine;
  2. Pure se io fossi ancora una chiattona, potrei permettermi di rifiutare/ignorare perché la mia frizzante e unica personalità è sufficiente a sentirmi un cazzo e mezzo.

La mia umiltà- deep inside anche io ne ho un poco-e senso di sottomissione giapponese prendono  il sopravvento e, in questa schizofrenia da disturbo della personalità, accetto.

Quindi cedi e accetti pur sapendo cosa ti aspetta

Accettare l'amicizia di uno di cui, me ne fotte molto poco, è un errore che ho fatto spesso nella vita. E non è che non mi interessano solo perché sono cessetti. Non è quello. Perché ci sono stati uomini, con cui sono uscita, che non erano belli. Molti avevano difetti fisici che alle volte possono risultare anche gravi. Quello che mi ha convinto di loro, però, è stata la personalità originale, diversa. Mi ha colpita il fatto che fossero unici e mentalmente attraenti. Quelli che ti aggiungo su FB dopo due secondi che ti hanno conosciuta, puntualmente si rivelano tutti uguali. Insipidi e banali spara stronzate o leggono Fabio Volo o vogliono fare i macho che non chiedono mai.

Seguono lo stesso identico copione:

"Ciao/buongiorno/ buonasera/ tutto bene?"

Il tutto bene lo abolirei dalla grammatica italiana

Ma tutto bene cosa? Sapete che vuol dire tutto bene? Vuol dire "sono una persona noiosa, che non ha nulla da fare e non sa come approcciarti e vorrei che tu mi intrattenessi". Che poi a te, piccola testa di cazzo, non te ne fotte se va tutto bene o va tutto una merda. Poi alle tre del pomeriggio che io ho già usufruito di in un bel numero di bestemmie ma non so se mi aspetta quello finale tipo mostro dei videogiochi tu te ne vieni, tutto bene? Non lo so ancora.

Non mi importa che sei interessato a me e che quello è il tuo modo di rimorchiare. Fa cacare il tuo modo, è insipido e inutile come il pane senza sale, e vorrei mandarti a fare 10 minuti di scuorno dietro alla lavagna.

Retro GIF - Find & Share on GIPHY

Non è che perché il mondo fa schifo e degli uomini non c'è più traccia  io mi debba accontentare del "tutto bene". No perché, è banale. È mingherlino, scarno, disinteressato, mi fa cadere le braccia, davvero il tutto bene no.

La risposta che finisci per dare VS quella che vorresti dare

Che poi ti dicono 'sto tutto bene, quando tu hai appena avuto conferma che lavori il 2 giugno e non sai se ti pagano lo straordinario. Tu che ingenua, volevi annegare nel white lady dal primo fino al coma etilico del 4, non puoi perché lavori! Nel frattempo hai mangiato la mela con la buccia che ti si è incastrata nei denti e allora vai in bagno e ti va a finire una goccia di dentifricio sulla camicetta nera, macchia che, sai, non si toglierà mai. Tu, che avevi un appuntamento dopo il lavoro ti presenterai lì con una macchia bianca sulla zizza sinistra. Embrace yourself, le battute idiote dei colleghi a raffica, are coming.

Ned Stark GIF - Find & Share on GIPHY

Vai per bestemmiare e entra il tuo capo, allora tu con nonchalance trasformi il che sfaccimma in che sfavillante giornata di sole! Alla faccia del problem solving. in questa tipica mezza giornata molto chipped, loro stanno lì che ti bippano, piripì, piripì. Ti tocca rispondere per arginare questa perdita improvvisa di scartavetramento di palle. Gli vorresti dire "tutto bene stica" ma non riesci perché sei troppo gentile

"Si tt ok grzie e a te ?"

Non si limitano al tutto bene ma ti deliziano con le loro cazzate

Ti tolgono la gioia di vivere con sette miliardi di messaggi inutili, ti hanno detto di tutto. C'è il limitato che parla del tempo o del lavoro e il massimo che ti abbia mai chiesto è che hai fatto sabato. Il simpaticone, che pensa di scherzare e spara stronzate sul genere "attenta che poi ingrassi" lol. Fino al diretto "io due botte te le darei" passando per il caf " Tesò comm' staije bell' rind a sta fortografia". Poiché ogni tanto una dignità la tieni pure tu, la maggior parte delle volte non rispondi. Hai imparato a sopravvivere con i pallini rossi delle notifiche.

Anatema, non mi hai risposto. Dopo manco 20 minuti di assenza ti arriva subito il messaggio. Tipo  che se sei morta strozzata, con un pezzo di tortano di traverso ti becchi pure la cazziata.

Ci sono due tipi di reazioni la vittima e l'uomo Denim. Il primo, vuole fare l'approccio delicato, quello in punta di piedi, con il punto dopo il ciao che ti dovrebbe solleticare il senso di colpa innato, ma tu stai per finire il master in cazzimma .

"scusa non ti volevo disturbare, vedo che sei impegnata. Vabbe' scusa. Ciao."

L'uomo Denim, l'aggressivo che non ci può pensare, una femmina non lo ha risposto. Allora si fa vedere disinteressato, perché lui no, da te non voleva nulla.

"Oh ma che tieni? io comunque ti ho scritto e tu non mi rispondi. Ma che ti ho fatto? oh io mica volevo chissà che da te, Oh stai calma.  O ma chi ti credi essere. Mah"

Onesta e brutale is the new carina e coccolosa

Io devo smetterla co st'ipocrisia, basta con questo perbenismo. L'educazione per paura di sembrare una figa di legno. Siete voi che siete dei cerbrolesi, che sbagliate approccio. Siete tanti inceppati oppure peggio vi pigliate certe confidenze, che ringraziate che non me lo avete detto di persona, altrimenti a sediate sulle gengive. Basta da oggi questa sarà la mia risposta:

"no giornata di merda, quindi se non hai niente di meglio da fare, vatti a fare i camini delle fate a piedi e sperditi tra le Zelve della Cappadocia".

Devo essere onesta con me stessa e con gli altri, devo scremare. Come fa mia mamma con la marmellata, si mette con la schiumarola e toglie le impurità che galleggiano sulla frutta. Allora bellina bellina,  mi dovrò mettere anche io con la schiumarola e togliere tutte le schifezze che sbarcano sul mio FB.

Refinery 29 Gifs GIF - Find & Share on GIPHY

You better taste good baby.

Quando esci da sola a 30 anni non è la stessa cosa che uscire col ragazzino al liceo. Sei adulta e hai meno paura, sei più sicura.

Abbassare la guardia, perché ti senti più sicura, ti può rendere più vulnerabile. E tanto non è mai successo nulla "perché esco solo con le brave persone". Ricordati che i serial killer e gli stupratori sono quelli che sembrano per bene e a modo.

Quando esci ti serve un piano. Soprattutto la prima volta. Ancora di più la volta che decidi che vuoi quagliare- che con me coincide spesso con la prima volta se non ci mandiamo a cacare prima. Ecco perché' ho messo assieme una serie di consigli pratici per appuntamenti sicuri.

Raduna i tuoi assets

Anche se non hai voglia di dire tutti i fatti tuoi in giro, avrai sicuramente un gruppo ristretto di gente fidata che sa tutto di te, dalle volte che ti depili agli assorbenti che usi. Se non è così fammi chiedere "chi cazzo sei? La sorella di Robertino?" Raccogli questa gente in un gruppo WhatsApp. Meglio ancora se ha una suoneria personalizzata.

Solar Impulse GIF - Find & Share on GIPHY

Avvisa dei tuoi spostamenti

Questo è il più tecnologico tra i consigli della guida.  Esci con la batteria del cellulare al 100% e scrivi sul gruppo luogo e ora dell'appuntamento. Aggiorna il gruppo a mano a mano che ti sposti da un locale all'altro. Specie se finite a casa sua, attiva la localizzazione e condividila sul gruppo. Non vuoi farti vedere che stai sempre al telefono, quindi magari approfittane nei momenti di scarsa attenzione. Ovviamente, goditi la serata e limita l'uso del telefono a tipo quando andate in bagno o vi separate.

Smartphone GIF - Find & Share on GIPHY

Non ti ridurre come un minatore serbo croato

Anzi soprattutto la prima volta, specie se non lo reggi bene, mantieniti estremamente leggera o addirittura analcolico. Se inizi a bere va a finire che stai tutta brilla, nella gioia e nella felicità del tuo amato alcool, continui a bere. Qui sia io che tu sappiamo come va a finire, sfravecatura. Non solo ci fai una figura di merda, ma soprattutto perdi il controllo.

Fail GIF - Find & Share on GIPHY

E lascia stare che magari trovi una brava persona che ti accompagna a casa ma metti caso trovi un pezzo di merda nascosto da golfino e camicia di sartoria. Metti che ti porta a casa e tu capisci e non capisci che succede? Stai idrata bevi poco e lascia stare le ubriacature per quando esci con il tuo gruppo.

Evita i collegamenti compulsivi a tutti i social network.

Io c'ho il blocca-facile da FB, iPhone, WhatsApp, non importa, mi basta un attimo e adieu, à bientot, Sayonara baby. È vero, è facile, ma è anche vero che se si evita di arrivare a tanto è meglio. È meglio non fare sapere tutti i fatti miei al tipo X conosciuto per caso in un bar. Considerando, soprattutto che i social sono collegati tra loro. Da loveforlifexxx a Martina Rossi è un attimo e ti ritrovi la gente sotto casa che alle due di notte ti bestemmia i morti. Non mi è ancora successo, ma la gente è pazza e non si può mai sapere

Fa' un po' come ti pare basta ca te staje accort'

In fondo tutte questi consigli sono come il tonico prima della crema viso, il litro e mezzo di acqua, lo stretching dopo la palestra. So che fa bene, so che va fatto. Lo farò? A volte si, molte altre no, tranne per il tonico, quello va fatto e basta. Certe volte, forse troppo spesso, ci facciamo una serie infinita di problemi. Tanto che sembriamo delle inceppate. I consigli li potete chiedere anche alla cassiera del supermercato, il signore in fila dal medico, sono tutti  inutili. Quelli che dicono "per esperienza personale" si dimenticano che personale è lui non io. È lui ad aver fatto quell'esperienza non io. Io e lui siamo due persone completamente diverse. Abbiamo due storie, due infanzie, due adolescenze diverse, siamo due cristiani diversi. La percezione che abbiamo del mondo e della vita è diversa, come lo sono le "esperienze personali". I suoi consigli, quindi, valgono meno di nulla. Non li seguire, sbaglia, ma sbaglia per conto tuo.  É meglio un errore per conto proprio che stare nel giusto per conto terzi.

Gli unici consigli da ascoltare sono quelli di Valentino, YSL e Giorgio Armani. Salvo Anne Wintour e Franca Sozzani-may rest in peace- il resto è inutile come le targhette sulle mutande.

Anna Wintour GIF - Find & Share on GIPHY

Have fun peps!

 Quando di Santamaria vuoi avere solo le 5 dita stampate sulla pacca destra.

Respiro profondo e con calma, cercherò di affrontare il discorso una bestemmia alla volta.

Chrisley Knows Best GIF - Find & Share on GIPHY

Onesta? Non volevo fare un post sul tema, mi illudevo non ce ne fosse più bisogno. Non volevo sprecare il mio tempo e le mie audaci battute per parlare della donna forte, zoccola, poco seria vs la santa, la brava. Quella rispettosa wallera che dice "agli uomini non piacciono le donne troppo forti, tu fai finta di niente, lascia correre". 50 anni di rivoluzioni femministe, portate al livello dello strass di Swarovski.  Non le fate le università, non ci andate a scuola, se dovete fare certi discorsi, lasciateli a noi i posti liberi in aula. Andate in chiesa a fare la catechesi il mercoledì sera e le vendite di beneficenza la domenica dopo la messa. Tutto sommato se fate ancora certi discorsi,  vuol dire che a voi l'istruzione non vi ha colpiti se non in superficie. Vuol dire che a voi,  a colpirvi ci vorrebbe altro e vi ci vorrebbe in fronte.

La zoccola, la spinta- maschilisti e sessualità

L'evergreen: la donna che da una botta e via è una zoccola. Come quella che si mette la minigonna e le zizze di fuori. "Donne che si vestono in un certo modo attirano solo un tipo di uomo" "Ma come, proprio tu che sei così seria, in certi atteggiamenti" "Non sei una che si da con il primo che incontra"

Annoyed GIF - Find & Share on GIPHY

Ma perché  com'è quell'una? E che vuol dire essere seria? Se la sera incontro uno che mi fa sangue e lo castigo dopo la discoteca e poi ognuno per i fatti suoi, perché dovrei essere poco seria? Se la mattina dopo consegno le mie scadenze a lavoro, pago le mie bollette, mangio sano e faccio sport perché non dovrei essere seria? Perché la sessualità deve essere sporca? Non può essere un momento di piacere tra persone adulte? Perché dobbiamo sempre aggiungere quella cazzo di morale? Perché ogni tanto non ve la ficcate lì la morale? magari scoprite un nuovo piacere e la smettere di rompere le palle alla gente.

La sottile ipocrisia dei sinistroidi moderni

Questi sono i liberal, i democristiani, i piccolo borghesi con le loro casette due camere bagno e cucina. Figure mediocri, che gli anni di università non hanno capito una minchia e non la capiranno mai. Provinciali, maschilisti che si nascondono dietro ai banchetti del PD. Non hanno le palle di dire "sono legato a quella mentalità moralista e retrograda dei migliori bar dello sport di un paesino sfanculato del sud". Non hanno la coerenza di ammetterlo. Sono quelli che hanno inventato la paraculata cosmica delle quote rosa. Apprezzo di più quelli che, a faccia aperta, dicono di essere delle merde.  Preferisco il "casa pound", lui è un misogino, misantropo, razzista convinto, lo ammette apertamente, senza vergogna, senza troppi complimenti. So che non potrebbe mai apprezzare i movimenti femministi tipo free the nipples, o forse si, perché poi è anche chiavettiere come si addice al bravo misogino. Ciò nonostante, lo apprezzo mille volte di più di tutta la folta massa sinistroide dell'Orientale. L'onestà e la coerenza intellettuale, purtroppo, sono oramai appannaggio di pochi. Andate a fare le feste dell'unità, a distribuire volantini sulle libertà e le uguaglianze e poi " Sei troppo svestita, dai è da poco di buono".

Quando dovresti gridare al sexual harassment ma ti viene in mente solo VFMKTM

A lavoro, alla vista di un terzo di zizza che esce dalla scollatura, siete subito pronti a sentenziare. Fate battutine idiote sulle scollature, i tacchi o le gonne troppo corte. Sempre a guarda' ste zizze, le tengo non le posso svitare e lasciare a casa. Se non vi piacciono guardate altrove. Puntate il dito in faccia a sto cazzo. Io, uno di questi giorni, pure ve lo spezzo quel dito puntato. Tutti bravi a commentare le porcone alla televisione, tutti a dire che dovrei avere la pancia piatta, il culo alto, la zizza tonda, e poi non mi date nemmeno il diritto di replica. Perché "dai ma si scherza, come sei pesante" o peggio "ma hai il ciclo?" sull'argomento seguirà un intero articolo perché mi parte l'embolo.

Tv GIF - Find & Share on GIPHY

Double standards where?

Però se dici che a te piacciono i rugbisti di due metri, con le spalle giganti e la cazzimma bruta degli all black, parte il pippone. "Che volgarità, l'uomo rude è fuori moda" "il concetto di sesso animalesco è superato". I peggiori sono quelli che ti dicono che lo sapevano che in fondo tu sei troia, che nascondi un lato da zoccola. Perché avere dei gusti precisi fa di noi delle troie? Perché non dite che fa di voi dei nani insicuri? Uomini che non riescono a stare con donne così, non ce la fanno. Non sono all'altezza, perché non abbastanza forti, non abbastanza intelligenti. Allora sminuiscono, ridicolizzano, trascendono nei cliché.

Perché quann a jatta nun arriv' o' lard rice ca fet'

Ecco tutto il bordello, gli anni di rivoluzioni, le wallere sul gender e alla fine il problema è che siete tanti gatti chiatti e corti che vorrebbero il pezzo di lardo ma non ci arrivano. Saltano goffi e ciccioni, si arrabbiano, cadono, si rialzano.

Fat Cat GIF - Find & Share on GIPHY

Lo guardano succulento, bianco con quelle leggere venature rosa e vorrebbero affondare i loro artigli in quel grasso profumato. Ma non ce la fanno perché sono dei bombardoni, hanno passato la propria esistenza tra un divano, un cuscino e chili di croccantini. Hanno perso la loro agilità, l'attitudine alla caccia, all'arrampicata,  al salto felino. Loro lo sanno e se ne vergognano. Allora danno la colpa al lardo dicendo che è rancido, puzza, non fa per loro.

Ecco ogni volta che vi trovate a giudicare una donna per come tratta il proprio corpo, per le sue scelte sessuali, per il modo in cui esprime sé stessa, non fate i gatti ciccioni. Pensate a voi, fatevi una bella scorpacciata di cazzi vostri.

La reazione che hai ai miei costumi, definisce te non me.

Minions GIF - Find & Share on GIPHY

La  nostalgia degli anni in cui le donne erano belle tutte.

Vi ricordate quel momento magico in cui Edwige Fenech si spogliava? Lei aveva una zizza normale, come la mia, la tua, quella di tua sorella. Aveva la zizza delle donne semplici. E nonostante ciò era fantastica. Era morbida, senza muscoli e con le sue belle curve.

Vintage GIF - Find & Share on GIPHY

Era il periodo in cui le donne avevano il pelo e agli uomini piaceva, non si lamentavano come oggi "eh ma se è incolta no". Anzi il pelo preludeva quello che ci sarebbe stato poi. Era il simbolo che lei  era matura, era pronta. La donna era bella tutta, con la zizza semplice e la coscia morbida e burrosa. Con il fianco che faceva femmina, il culo che lo pizzicavi, gli davi il pacchero a soddisfazione. La femminilità allora era solo nostra, le donne si incremavano, improfumavano, avevano quei rossetti morbidi. Le unghie erano semplici con gli smalti della corolle e i mascara della rimmel che coloravano le ciglia di nero e nulla più.

Quando la  bellezza naturale era ancora di moda

Non c'era il baking, il contouring, l' high definition powder, la nail art, il micro blading, le estension, le ciglia ricostruite.  Non c'erano tutti gli artifici a cui ricorriamo oggi per essere di più.  Voglio essere tosta come le porcone alla televisione, le figone su Instagram. Voglio affogare in mare di fondotinta e banana powder con le sorelle Kardashian. Voglio la tartaruga, gli angeli di VS, lo sguardo assassino, il gap tra le cosce- il gap ormai lo tenete in testa.

Blake Jenner GIF - Find & Share on GIPHY

Prima era diverso, le donne profumavano di sapone, avevano i capelli morbidi e al vento. L'intimo era semplice, era a mutanda, quella leggera con quei colori chiari, il bordino di pizzo, il massimo del sexy era il nero, tutt'al più il rosso. Non c'erano i tanga, i cheekie, i perizomi con il guêpière incorporato. Le robe leopardate con inserti in pelle, in pizzo, in glitter. Non si pensava alle fascette sulla pancia, il tanga di perle, gli strass incastonati. Non c'erano i body con i fili che, quando te li provi nel negozio non sai come si mettono e dopo che ti sei appiccicata tu il body, le tende e gli sgabelli del camerino pensi "ma ch' cazz' sto facenn'! Ma perché se sto nuda non è meglio?"

Wtf GIF - Find & Share on GIPHY

Le aspettative erano diverse, erano concrete

Gli uomini ti guardavano la coscia e gli piaceva perché era la coscia di una femmina  e basta. I dettagli erotici erano semplici, come l'inserto di pizzo della sottoveste che spuntava dal vestito quando ti sedevi. Gli piacevi tutta, e non c'era bisogno di tanti preamboli inutili. Ti volevano, te lo davano e magari pure meglio di come lo danno ora i miei coetanei. Oggi gli uomini ti dicono come vorrebbero vederti vestita. Vogliono la zizza ma dalla quarta in poi, la vogliono soda, alta, tonda, quella che tieni tu non va bene. Il culo deve essere scolpito nel marmo a sembrare che stai abbassata tanto che è alto. La coscia va tornita con affondi e squat e in palestra 6 giorni su 7. I capelli sono lunghi, perfetti, lucidi con lo shatush, la keratina, il trattamento olaplex, la ricostruzione capillare e i cristalli liquidi, il boccolo finale e mille euro di ciocche finte. Le labbra al botulino sempre gonfie, carnose, polpose. Non ti preoccupare se sei nata cessetta con il soldo si appara tutto.

Fatte non foste a viver come barbie

Tutte come le tipe nella televisione. Tutte uguali, finte, artefatte, oggetti plastificati messi in fila, pronte per l'acquisto. Donne che aspettano nei sabato sera il palestrato vuoto di turno, che le squadra alla ricerca del difetto. Che le vuole perfette, all'ultimo grido, all'ultima soubrette. Quello che ti giudica il filo di cellulite e se non hai il femorale tonico non sei nessuno. Devi essere tutta tirata, strigliata, lucidata con i pantaloni stretti schiatta ovaie o la minigonna a copriciucia, il tacco ventordici e la zizza in bella mostra, schiacciata, stressata e mortificata in un push-up imbottito. Per farti mezz'ora di sesso mediocre in un albergo squallido. Una serata noiosa con uno che pensa solo alla meta e non sa cosa vuol dire godersi il viaggio.

La rivelazione, l'attimo di verità, l'epiphany 

E pensi, porca troia ma chi ha deciso che dovevamo diventare una massa di insicure alla ricerca dell'approvazione? Chi ha deciso che dobbiamo giustificare la nostra pancia, le smagliature dello sviluppo, la cellulite e la voglia di mortadella? Chi ha deciso che dobbiamo essere costantemente high definition? Sai che c'è?  Non è per pigrizia né per negligenza, ma è per amore di me stessa che ho deciso di essere vera.

No GIF - Find & Share on GIPHY

Voglio essere io, con la zizza imperfetta, le smagliature sulle cosce, le sopracciglia fatte con la pinzetta e lo smalto scheggiato. Ho deciso che mi amo e mi prendo cura del mio corpo e della mia anima, senza diventare un automa. Senza omologarmi, anzi amando i miei difetti. Perché sono i miei, sono come i denti storti di Hugh Grant, il naso della Callas e le rughe della Magnani.

Perché' come ha detto Keira Knightly, che viene costantemente ridicolizzata perché ha la prima:

"I think women’s bodies are a battleground and photography is partly to blame. Our society is so photographic now, it becomes more difficult to see all of those different varieties of shape"

"Penso che il corpo delle donne sia un campo di battaglia. La colpa è della fotografia. La nostra società è così fotografica oggi, che è sempre più difficile vedere quella grande varietà di forme diverse". Keira e il corpo femminile

Tutta una questione di priorità, tutto un fatto profondo

Perché cari uomini e care donne del 2017, state spendendo la vostra giovinezza a curare un aspetto troppo fugace della vostra vita. Tra 30 anni avrete vissuto una esistenza non vostra. Quel sesso fatto male, quei rapporti insignificanti-perché alla fine nemmeno una chiavata siete buoni a farvi- quei profumi fatti in serie, spruzzati come a coprire chissà quale tanfo. Avrete ricercato la bellezza nel falso, nei cocktails pagati a caro prezzo e nello squallore dei mocassini e delle lampade trifacciali. Arriverete ai sessanta e sarete gli involucri plastificati di un contenuto inesistente.

Io mi rifiuto di deridere le altre donne- a parte quelle che stanno con il tipo che piace alla mia amica, le nuove fidanzate degli ex o le acerrime nemiche- mi rifiuto di sentirmi inadeguata. Mi rifiuto di vivere secondo i vostri canoni. Di passare un vita che non è la mia. Ho la pancia gente, deal with it.

80S GIF - Find & Share on GIPHY

La specie dominante, la regina del sabato sera.

Il biondo mechato con la radice nera che manco le discendenti di Scipione l'Africano, fa un bel po' milf. Ma non una milf generica, quella dai 45 in poi che te la ritrovi nei locali con live rock music il sabato sera. Quella che esce con due milf minimo e una deve essere un metro per un metro rapporto 1 a 1 peso-potenza. Quella che si affianca al tipo con la camicia e il golfino che lo accarezza e ci si struscia tutto il tempo. Perché è sempre facile brillare nella mediocrità.

Il momento in cui ti sanguinano gli occhi

La milf bionda mechata si mette sempre il solito stivaletto tronchetto con il risvolto e tacco da 8 a 10, quello incerto, indeciso, quello che si sente a spillo intrappolato nel corpo del rocchetto. Quello cesso, che se lo guardi ti si toglie la voglia di abbinare. Quello che fa tanto cheap, fa tanto vorrei essere figona ma alla fine sono una milfona. Ecco quelli, e dove li mette? Sotto al leggins ovvio, che manco li aboliscono e li mandano a fare i paraspifferi nelle scuole di periferia.
Che poi li abbina sempre con il pizzo sintetico e le catene. Non so dove, come o perché ma da qualche parte sul suo outfit farà la sua entrata una catena. La catena é come il leopardato, ha sempre spazio su una milf.

Un consiglio poetico per l'occasione

Io voglio dire una cosa alla milf bionda, tu già fai cheap a livelli cosmici con queste meches orribili gialle con le punte sfibrate. Tu che ti fingi bionda ma sotto hai il pelazzo nero da figlia di Scipione l'Africano, perché ti ostini? Perché ti accanisci con questo stile da localino salsero squallido sperduto nelle terre di provincia più remote? Perché il pizzo pezzente? Perché lo stivaletto infame? Perché? Abbonati a Vogue, che ne so a vanity fair, iscriviti a zalando privé e comprale li le scarpe. Comprale solo se sono veramente lo stesso stile di Vogue. Lascia quelle cose oscene da "non sapevo nemmeno di volere è che stanno in tutti i negozi di Quarto e Pianura". Cioè a quel punto meglio un consapevole vorrei ma non posso invece di questo cattivo gusto incerto e dubbioso.