Quando pensi "You Know What? Fuck it, Let's do it" e ti ritrovi a Londra per la prima volta. 

30 dicembre a pochi giorni dal mio 30 and Fabulous Birthday, decido di comprare un biglietto per Londra. Così all'improvviso, senza pensarci troppo su, lo prendo dal pc dell'ufficio. È fatta, andata, oramai ho cliccato conferma, pagamento PayPal, non mi posso più tirare indietro. Biglietto andata e ritorno per il ponte del primo maggio. Dopo 4 mesi finalmente parto, da sola, senza itinerario e senza eye-liner, eccomi a bere Dubl gold, rosé e silver alla Feudi San Gregorio  di Capodichino mentre aspetto che aprono il gate.

Gaia Welcome To London

Una sensazione di libertà che non ho mai provato prima, gli unici compagni di viaggio sono le Beats azzurre e la mia playlist. Senza limiti, senza persone che mi condizionano, ancora non mi sembra vero.

Dopo due ore sono a Gatwick, la cassiera del supermarket della stazione mi guarda e mi dice, con il suo fantastico accento British:

"Ah quel tuo sorriso, mi ricorda tanto qualcuno" e io le rispondo sorridendo "beh spero sia almeno una persona carina" " oh si è un'attrice, come si chiama.. Scarlett Johansson."

Scarlett Johansson GIF - Find & Share on GIPHY

Io lì, appena arrivata a The City, vengo accolta da Il Complimento, alla facciaccia fetente di quelli che dicono che non è vero, questa è già la quarta persona che me lo dice.

L'incontro con l'host più dolce di tutti Bed&Breakfast di Londra

Arrivo a casa, un Airbnb a Nothing Hill, e mi accoglie la proprietaria, Martina un metro e ottanta di 20enne serbo-croata dal sorriso e capelli stile Federica Panicucci ai tempi del Festival Bar. La casa senza moquette, in bagno preta e' sapone Marsiglia come mia nonna, winter girl come me, Capricorno come me, mi offre tre cicchetti di Rakija fatta dal nonno: è amore. Finiamo a parlare di Londra, dell'inglese e della vita all'estero, dopo mezza bottiglia vado in coma etilico e collasso in camera mia.

Ritrovarsi a Nothing Hill a parlare di amore sorseggiando Merlot

La sera successiva ci scoliamo una bottiglia di vino rosso e iniziamo a parlare delle nostre storie d'amore. Di quando hai 18 anni e ti innamori e pensi che sarà per sempre. Delle prime uscite con il tipo che piace, delle passioni quelle che sei completamente fuori di testa. Di quando ti butti a Kamikaze, pure che lui ha la bomba atomica non te ne fotte, ti metti l'hachimaki e ti schianti sul Pearl Harbor.

Dagli amori alle scopate storiche, quelle che non avrebbe senso continuare, quelle arrivate all'improvviso, o quelle di cui ti penti ancora.

Tutto bello ma qualcosa non torna

Il momento clou si raggiunge quando mi chiede cosa penso della castità, io le chiedo di spiegarsi meglio perché non ho ben capito. "Sai, arrivare vergini al matrimonio, tu che ne pensi?".

Hulu GIF - Find & Share on GIPHY

Io penso che l'unica parola sensata in quella frase è arrivare. Come si fa a chiedermi un fatto del genere? Io che sono una convinta e ferma sostenitrice del sesso al primo appuntamento. Qua addirittura mi state dicendo di farlo solo dopo il matrimonio. E se lo tiene piccolo? E se lo tiene piccolo, sottile e con la convergenza? O peggio, se lo tiene corto e chiatto? Che fai divorzi? Ma poi figurati che qua il sesso senza amore, e parte l'embolo dopo due minuti. Come fai con quello di cui ti sei innamorata? Cioè mi dovete spiegare come fate? Che tenete una zona dell'ipotalamo, più sviluppata del normale, che spurga ormoni inibitori della libido? Non lo so, che fate pensate a Bruno Vespa nudo che si scopa l'Annunziata?

Modern Family GIF - Find & Share on GIPHY

 

Tutto ti aspettavi ma mai di dover parlare di castità

Io davvero, ho dovuto raccogliere tutte le mie doti diplomatiche in una serie di inspira ed espira prima di rispondere.

Lei è lì, giovane con quegli occhioni grandi e sorridenti, pieni di speranza, che aspettava il mio consenso. Una parte di me pensa, distruggila buttati a scasso, dille che è una stronzata. Dille che non sentivi una boiata così grande dai tempi di George e Saddam.  Dille che l'unica cosa che ti ha tenuta legata al tuo ex era quello, dille che non si permettesse  mai più di dire una cosa così che le bruci il crocifisso.

La mia risposta, lo Zen e tutto l'ottuplice sentiero del Buddha

"Vedi, una relazione amorosa, per essere tale, ha bisogno di due cose fondamentali, l'attrazione fisica, cioè la voglia di farvi a vicenda nei peggio bagni pubblici, in ogni attimo della giornata. L'attrazione mentale, che è essere intellettualmente compatibili. Il fatto che quella persona ha uno spirito affine al tuo. In pratica quando apre la bocca non lo picchieresti con una spranga di ferro sulle gengive perché  spara solo minchiate, anzi ti interessa addirittura quello che dice. In poche parole, ti fa desiderare di condividere tutto con quella persona. Se una delle due caratteristiche viene meno, allora è solo amicizia.

Se due persone sono sessualmente attratte, ma non c'è attrazione mentale, si chiama friends with benefits. In termini pratici vuol dire che te lo scoperesti e basta. Ti fa sangue ma non ti prende di testa.

Se due persone sono attratte mentalmente, ma non si farebbero mai, allora si chiama amicizia.

Come vedi la castità è contro natura e può esistere solo tra amici, tra amici che non si chiaverebbero mai nella vita, nemmeno da sbronzi."

Incredibile ma il discorso si fa ancora più saggio

Lei mi guarda sorridendo e mi dice "allora se due persone si attraggono sessualmente e mentalmente la storia andrà avanti e avrà successo?"

"Non è detto. Per avere successo ci vuole una terza caratteristica difficilissima da trovare: volere lo stesso tipo di impegno verso l'altro. Se siamo attratti mentalmente e fisicamente l'uno dall'altra e vogliamo tutti e due una relazione stabile, si chiama relationship goals."

"E se vogliono due cose diverse che succede?"

Ecco che mi parte il flusso di coscienza spinto

"Succede che è story of my life, quel tipo di rapporto si chiama Gaia e la sua vita. Quando tu vuoi una relazione stabile e lui pensa di volerla ma non è così.  Perché credevi fosse amore invece era SPT di un soldato di ritorno dall'Afghanistan e stai ancora bestemmiando la mimetica, maledetta divisa di merda, con le maniche rimboccate che si vedeva tutto il bicipite. Lui ti farà soffrire e tu sarai morta dentro. Non amerai mai più perché sai che l'amore è per imbecilli.

Sai che due anni fa volevi sposarti e ora non vuoi nemmeno rapporti occasionali, perché tanto sono tutti la stessa chiavica e non ne vale la pena. Non ne vale la pena, non sanno farsi nemmeno una chiavata fatta bene. Per non parlare dei luoghi comuni, delle stronzate che ti devi sorbire. Che poi alla fine, sono tutti cerebrolesi che non hanno mai letto un libro e se l'hanno fatto o è Fabio Volo o quel deficiente di Hermann Hesse, o non so a questo punto chi è peggio, Paolo Coelho. E se fossero la stessa persona? Ci pensi che fatto?

E che te ne fotte? Spendi milioni di lingerie Victoria Secret per fartela mangiare dalle tarme nei cassetti. Stai sempre tutta preparata, profumata, shampata, stirata shatushata e ingioiellata e se ti chiedono di uscire visualizzato e non risposto. Non ve la darò mai più, scarti sociali. Poi però ti rendi conto che

La stagione dell'amore viene e va
All'improvviso senza accorgerti, la vivrai, ti sorprenderà

ma ti ricordi dei litigi, la gelosia, le minacce e le occhiatacce alla stronza del bar sotto casa, gli appiccichi al ristorante tutti ubriachi, e i baci appassionati sotto la pioggia, le cose tirate appresso, le corse giù alla strada, i dolorosi addii  E... e... ed era bellissimo! Dammi altro vino porca miseria, l'amore è una merda!"

Game Of Thrones GIF - Find & Share on GIPHY

Quando esci da sola a 30 anni non è la stessa cosa che uscire col ragazzino al liceo. Sei adulta e hai meno paura, sei più sicura.

Abbassare la guardia, perché ti senti più sicura, ti può rendere più vulnerabile. E tanto non è mai successo nulla "perché esco solo con le brave persone". Ricordati che i serial killer e gli stupratori sono quelli che sembrano per bene e a modo.

Quando esci ti serve un piano. Soprattutto la prima volta. Ancora di più la volta che decidi che vuoi quagliare- che con me coincide spesso con la prima volta se non ci mandiamo a cacare prima. Ecco perché' ho messo assieme una serie di consigli pratici per appuntamenti sicuri.

Raduna i tuoi assets

Anche se non hai voglia di dire tutti i fatti tuoi in giro, avrai sicuramente un gruppo ristretto di gente fidata che sa tutto di te, dalle volte che ti depili agli assorbenti che usi. Se non è così fammi chiedere "chi cazzo sei? La sorella di Robertino?" Raccogli questa gente in un gruppo WhatsApp. Meglio ancora se ha una suoneria personalizzata.

Solar Impulse GIF - Find & Share on GIPHY

Avvisa dei tuoi spostamenti

Questo è il più tecnologico tra i consigli della guida.  Esci con la batteria del cellulare al 100% e scrivi sul gruppo luogo e ora dell'appuntamento. Aggiorna il gruppo a mano a mano che ti sposti da un locale all'altro. Specie se finite a casa sua, attiva la localizzazione e condividila sul gruppo. Non vuoi farti vedere che stai sempre al telefono, quindi magari approfittane nei momenti di scarsa attenzione. Ovviamente, goditi la serata e limita l'uso del telefono a tipo quando andate in bagno o vi separate.

Smartphone GIF - Find & Share on GIPHY

Non ti ridurre come un minatore serbo croato

Anzi soprattutto la prima volta, specie se non lo reggi bene, mantieniti estremamente leggera o addirittura analcolico. Se inizi a bere va a finire che stai tutta brilla, nella gioia e nella felicità del tuo amato alcool, continui a bere. Qui sia io che tu sappiamo come va a finire, sfravecatura. Non solo ci fai una figura di merda, ma soprattutto perdi il controllo.

Fail GIF - Find & Share on GIPHY

E lascia stare che magari trovi una brava persona che ti accompagna a casa ma metti caso trovi un pezzo di merda nascosto da golfino e camicia di sartoria. Metti che ti porta a casa e tu capisci e non capisci che succede? Stai idrata bevi poco e lascia stare le ubriacature per quando esci con il tuo gruppo.

Evita i collegamenti compulsivi a tutti i social network.

Io c'ho il blocca-facile da FB, iPhone, WhatsApp, non importa, mi basta un attimo e adieu, à bientot, Sayonara baby. È vero, è facile, ma è anche vero che se si evita di arrivare a tanto è meglio. È meglio non fare sapere tutti i fatti miei al tipo X conosciuto per caso in un bar. Considerando, soprattutto che i social sono collegati tra loro. Da loveforlifexxx a Martina Rossi è un attimo e ti ritrovi la gente sotto casa che alle due di notte ti bestemmia i morti. Non mi è ancora successo, ma la gente è pazza e non si può mai sapere

Fa' un po' come ti pare basta ca te staje accort'

In fondo tutte questi consigli sono come il tonico prima della crema viso, il litro e mezzo di acqua, lo stretching dopo la palestra. So che fa bene, so che va fatto. Lo farò? A volte si, molte altre no, tranne per il tonico, quello va fatto e basta. Certe volte, forse troppo spesso, ci facciamo una serie infinita di problemi. Tanto che sembriamo delle inceppate. I consigli li potete chiedere anche alla cassiera del supermercato, il signore in fila dal medico, sono tutti  inutili. Quelli che dicono "per esperienza personale" si dimenticano che personale è lui non io. È lui ad aver fatto quell'esperienza non io. Io e lui siamo due persone completamente diverse. Abbiamo due storie, due infanzie, due adolescenze diverse, siamo due cristiani diversi. La percezione che abbiamo del mondo e della vita è diversa, come lo sono le "esperienze personali". I suoi consigli, quindi, valgono meno di nulla. Non li seguire, sbaglia, ma sbaglia per conto tuo.  É meglio un errore per conto proprio che stare nel giusto per conto terzi.

Gli unici consigli da ascoltare sono quelli di Valentino, YSL e Giorgio Armani. Salvo Anne Wintour e Franca Sozzani-may rest in peace- il resto è inutile come le targhette sulle mutande.

Anna Wintour GIF - Find & Share on GIPHY

Have fun peps!

AKA quando nonostante tutto hai scelto la libertà.

Non è facile rimettersi in gioco dopo 12 anni di relazioni serie, con due sociopatici disagiati. Soprattutto perché femme fatale ci nasci, e diciamolo io sono nata inceppata. Anzi sfigata. Ma quello che ho imparato è che sono io il mio vero amore.

Self Love GIF - Find & Share on GIPHY

La carta moschicida versione scarto umano

Che io acchiappo nelle più disparate occasioni è oggetto di ammirazione tra le mie alunne. Che io acchiappo la sfravecatura della gente, è oggetto di ilarità tra amici e colleghi. Diciamo che sono come la carta moschicida per i rifiuti umani. Sociopatici, uomini emozionalmente disturbati, militari con la SPT, gente di ritorno dall'Afghanistan, fascinazisti, timidoni cronici, pippe appilate, professori viscidoni, indecisi, appesi, soggettoni iper-impegnati, depilati, trovano riparo nella mia rubrica telefonica. Alcuni restano solo platonici, altri postegge mai portate a termine, in casi estremi e ormai lontani, relazioni lunghe e travagliate. Diciamo che sono rari i casi in cui, questa folta marmaglia di facce di merda, quaglia un'uscita. Beninteso, quando capita quella rara occasione che non ti appendono, mica ti fanno mettere una scopa?

Il moderno approccio alla posteggia digitale

Per non parlare poi di tutta la frustrazione che precede l'uscita. Scrivigli, ma non troppo. Sii interessante ma cerca di essere leggera. Leggera ma non superficiale, fatti vedere divertente, ma non esagerare che sembri una facile. Tu datti piano piano, a poco a poco. Fatti desiderare ma non strafare.

Pwr Bttm GIF - Find & Share on GIPHY

Ecco tutte 'ste stronzate da femminucce delicate io non le sopporto. Non le so fare, se mi piace uno io non voglio aspettare. Io vorrei dirgli senti usciamo a scafazzarci di gelato da GayOdin e poi chiaviamo fino all'alba, fino a quando ci fanno male le ginocchia e ci dobbiamo fermare. Semplice, lineare. Netflix and chill.

Quando devi usare tecniche primordiali

Nun se po' fa, gli uomini si inibiscono, oppure peggio ti fai vedere troppo aggressiva e quelli si sa "sono cacciatori e perdono lo sfizio". "Sii sottile", ma sottile che? Nelle rare occasioni che ho voglia e intenzione di portare a termine la paziente attesa da leopardo solitario, ci esci ed è il disastro. Non ti fanno un complimento manco fossi la signora castoro con il baffo e il doppio mento. Se te lo fanno o ti definiscono una porcona senza mezzi termini, o peggio, ti scassano le palle con le finte stronzate esistenzialiste.

Partite dalle cose semplici non strafate

Cioè raga, qua chiediamo roba semplice, come sei bella, che ne so che bel sorriso che hai, che belle gambe. Non dovete fingervi il Vate, non lo siete e vi viene fuori una roba da vomito. Partite dalle cose basic. Poi cacciate fuori un argomento, un fatto simpatico, pure qua roba semplice. Un po' di musica, un po' di viaggi, due stronzate artistiche, non sparate stronzate sulla politica del medio oriente. Specie mentre io mi sto rivestendo, ma soprattutto se siete la fiera delle ovvietà evitate pure di aprire bocca che mi fate scendere le palle a terra.

Epiphany time parte III love yourself

Ecco l'ho detto! Sono cose che vanno dette, anche perché poi non capisco, loro posso dipingerci in tutti i modi, noi non possiamo. Beh sai che c'è? Io posso. A 30 anni ho scoperto il mio valore e come Shania Twain

That don't impress me much.

Ho scoperto che potevo rigettarmi in un'altra storia subito, farmi consolare dal primo pesce pigliato con la botta. Aggrapparmi moralmente, economicamente, sentimentalmente al primo sparapallini che poi alla fine tutto sommato ci stava pure. No. Io non sono la moglie di qualcuno. Io voglio me, e mi voglio libera. Amo i miei difetti e i miei pregi, i miei profumi e miei colori. Sono innamorata dei miei silenzi e dei miei discorsi. Non ho bisogno di aggrapparmi. Non ho bisogno di trovare nell'altro la mia felicità o la mia completezza. Sono già completa, sono già felice tra le mie braccia. I am not gonna settle for anyone. In questo marasma di uomini superficiali, interessati e non, non c'è nessuno degno abbastanza della mia essenza vera. Non c'è nessuno con cui valga la pena condividere le mie gioie, le mie disavventure, la mia vita. Questa non è presunzione, vanità o narcisismo, questa è consapevolezza. Quindi per ora "I grab a spoon" e mi godo tutti i gusti che mi pare.

Cheers!

Drinking GIF - Find & Share on GIPHY