Vai al contenuto

Ci sono un paio di cose che mi fanno girare le palle come poche, gli arrangiamenti jazzy lounge dei pezzi rock e pop, la moda dei pistacchi manco stessimo a Bronte, non mi fate nemmeno iniziare sui cibi bio e gourmet che mi sale un nervoso che poi dite che sono nazifascista.

Friends GIFs - Find & Share on GIPHY

Facciamo che lasciate stare la musica e voi andate a cercale mine inesplose?

Io vorrei dire a tutti quei geni delle case di produzione e dei musicisti che fanno 'ste cacate mondiali degli arrangiamenti jazzy lounge gonfia wallera delle canzoni rock e pop- si pure Il pop tiene il diritto di essere difeso da 'ste merde- ma vi pagano per incidere queste cose? Cioè, siete felici di produrre musica che andrà esclusivamente in catene di bar e ristoranti di pseudo qualità? Ma non volevate fare gli artisti, liberi di esprimere il vostro vero io attraverso la musica?
Perché avete fallito, miseramente.

Star Wars GIFs - Find & Share on GIPHY

E non come la laureata in lingue che finisce ad insegnare inglese, perché quello non è un fallimento. Anzi, le povere criste non tenevano manco mezza raccomandazione e dovranno pur pagarlo st’affitto. Si spaccano le corde vocali e con le orecchie sanguinanti sentono fatti tipo more good, quando gli va bene more better.

No qua parliamo del fallimento artistico per eccellenza, voi sapete di produrre merda per quella categoria di gente troppo ignorante per sentire il jazz vero ma troppo poco per ignorare il fatto che non sono all’altezza.

Anche se è jazzy lounge è sempre Britney Spears

Voi producete la musica per i finiti intellettuali. Non i radical chic che abitano in centro e vestono con vestiti sformati in canapa, con le scarpe a punta tonda di pelle rossa. No, peggio, per quella classe cerebralmente media che si è laureata con un voto mediocre e va mangiare il “buon cibo” in locali appena aperti solo perche "si porta". Per quelli che la pizza è da 50kalò, e che il panino da 12 morsi. Quelli che alle Figliole a Furcella a mangiare la pizza fritta non ci sono mai andati e non hanno idea della signora che vende le sigarette di contrabbando nella cassetta della frutta, con i capelli color semaforo. Per tutti quelli che hanno la tessera Coop e si sentono fieri di salvare il mondo a botta di caffè equo-solidali, buste riciclate e detersivi sfusi.

Quanto è facile brillare nella mediocrità, no sul serio da uno a dieci.

I vostri ascoltatori sono il fallimento del sistema d’istruzione italiano. Quando andavano al liceo facevano i compitini e prendevano per buone le stronzate dei professori. Non sono mai andati oltre il minimo sindacale, non si sono mai chiesti perché dobbiamo cambiare libro di storia quando ci sono scritte sempre le stesse boiate. Non hanno mai cercato di capire perché Giordano Bruno sia andato al rogo, e Galileo abbia abiurato.

Sono quelli che leggono un sacco però cose dalla scrittura accattivante, cose “profonde” come Baricco, e si illudono di essere meglio degli altri.
Se il termine di paragone che avete sono i poveri cristi dei quartieri popolari, che a stento sanno leggere i titoli della gazzetta, grazie al cazzo che siete meglio.

Game Of Thrones GIFs - Find & Share on GIPHY

Andate a fare la spocchia con chi legge Camus, Joyce, Céline, gli autori russi e il teatro d’avanguardia tedesco. Andate a fare i bravi ragazzi colti con chi va a vedere le mostre di Kosuth e Sol Lewitt. Fatevi fare le palle ad organetto dai laureati in filosofia teoretica e poi parliamo di quanto siete colti e intellettuali.

Perché se uno fa una cosa in un modo, che diritto avete di fare a capa vost’?

E voi dell’industria musicale, state rompendo le palle co 'ste versioni ignoranti della musica che mi piace. Se mi piacciono i Radiohead, non è solo per la melodia e il testo. Mi piacciono perché porca miseria se volevo sentire il jazz mi sentivo quello.  Mi sentivo quello vero però,  roba da due ore di concerto con le palle a terra sbriciolate in polvere finissima. Perché si, io penso che il jazz è una palla e sono fiera di dirlo ad alta voce.  Perché io a differenza dei vostri ascoltatori non devo provare un cazzo di niente a nessuno. Non dove fingere di essere una versione consentita di me stessa per sentirmi intelligente. So che il jazz ha un’importanza fondamentale nello scenario musicale internazionale ma a me nun me piac’. E soprattutto se sto di genio e me lo voglio sentire non mi sento questi surrogati sottosviluppati che rovinano il nome di un grande genere musicale e distruggono pezzi che andavano già bene così.

Siete come quelli che fanno il cioccolato con oli vegetali e pasta di cacao invece che con cacao puro e  burro di cacao.
Siete gente senza gusto.

Film GIFs - Find & Share on GIPHY

La specie dominante, la regina del sabato sera.

Il biondo mechato con la radice nera che manco le discendenti di Scipione l'Africano, fa un bel po' milf. Ma non una milf generica, quella dai 45 in poi che te la ritrovi nei locali con live rock music il sabato sera. Quella che esce con due milf minimo e una deve essere un metro per un metro rapporto 1 a 1 peso-potenza. Quella che si affianca al tipo con la camicia e il golfino che lo accarezza e ci si struscia tutto il tempo. Perché è sempre facile brillare nella mediocrità.

Il momento in cui ti sanguinano gli occhi

La milf bionda mechata si mette sempre il solito stivaletto tronchetto con il risvolto e tacco da 8 a 10, quello incerto, indeciso, quello che si sente a spillo intrappolato nel corpo del rocchetto. Quello cesso, che se lo guardi ti si toglie la voglia di abbinare. Quello che fa tanto cheap, fa tanto vorrei essere figona ma alla fine sono una milfona. Ecco quelli, e dove li mette? Sotto al leggins ovvio, che manco li aboliscono e li mandano a fare i paraspifferi nelle scuole di periferia.
Che poi li abbina sempre con il pizzo sintetico e le catene. Non so dove, come o perché ma da qualche parte sul suo outfit farà la sua entrata una catena. La catena é come il leopardato, ha sempre spazio su una milf.

Un consiglio poetico per l'occasione

Io voglio dire una cosa alla milf bionda, tu già fai cheap a livelli cosmici con queste meches orribili gialle con le punte sfibrate. Tu che ti fingi bionda ma sotto hai il pelazzo nero da figlia di Scipione l'Africano, perché ti ostini? Perché ti accanisci con questo stile da localino salsero squallido sperduto nelle terre di provincia più remote? Perché il pizzo pezzente? Perché lo stivaletto infame? Perché? Abbonati a Vogue, che ne so a vanity fair, iscriviti a zalando privé e comprale li le scarpe. Comprale solo se sono veramente lo stesso stile di Vogue. Lascia quelle cose oscene da "non sapevo nemmeno di volere è che stanno in tutti i negozi di Quarto e Pianura". Cioè a quel punto meglio un consapevole vorrei ma non posso invece di questo cattivo gusto incerto e dubbioso.

Share the Chipped
Share the Chipped