Quando vogliono posteggiare ma sbagliano persona, concetto, frase

La posteggia ai tempi dei social è diversa rispetto a un tempo, quando era tutta un'attesa. Le acchiappanze prima si facevano di persona. Ti facevi rivedere nella stessa zona del tipo sperando ti notasse. Chiedevi all'amico dell'amica della sorella della salumiera della zia del ragazzo che abitava di fronte al tipo che ti piaceva se te lo poteva presentare. Radunavi parenti, amici e conoscenti in un summit che il G7 pare l'assemblea di istituto. Riuscivi a mettere le mani su un numero di telefono per puro caso. Con nonchalance cercavi di telefonare inventando le scuse più originali. Creavi raffinatissimi capolavori letterari, con tanto di trame intricate, suspense e figure retoriche. Ti hanno addirittura  messa in lizza per il Nobel alla letteratura. Prima il piacere dell'attesa era esso stesso un kitemmuorto. Oggi no, è tutto diverso, tutto uno scorrere insoddisfatti sulle bacheche altrui

Le postegge ai tempi del like

Ora è tutto subito, ti incontrano mezza volta e ti aggiungono su FB. Vogliono che rispondi adesso, e sii anche gentile. Ti arriva quella richiesta di amicizia mentre ti stai struccando e tu la guardi un tantino combattuta.

Disgust GIF - Find & Share on GIPHY

Combattuta, perché non te fotte di quella persona, sai già che non la vuoi conoscere, e vuoi premere rifiuta, bye bye Felicia. Però sei una merdella e non vuoi vuoi fare brutta figura con i tuoi amici. Non solo, la chiattona che c'è in te pensa che se non lo accetti pare che te la tiri e nessuna ciardona può tirarsela. Poi pensi che:

  1. Non sei più una chiattona ma hai il tuo grande livello di figaggine;
  2. Pure se io fossi ancora una chiattona, potrei permettermi di rifiutare/ignorare perché la mia frizzante e unica personalità è sufficiente a sentirmi un cazzo e mezzo.

La mia umiltà- deep inside anche io ne ho un poco-e senso di sottomissione giapponese prendono  il sopravvento e, in questa schizofrenia da disturbo della personalità, accetto.

Quindi cedi e accetti pur sapendo cosa ti aspetta

Accettare l'amicizia di uno di cui, me ne fotte molto poco, è un errore che ho fatto spesso nella vita. E non è che non mi interessano solo perché sono cessetti. Non è quello. Perché ci sono stati uomini, con cui sono uscita, che non erano belli. Molti avevano difetti fisici che alle volte possono risultare anche gravi. Quello che mi ha convinto di loro, però, è stata la personalità originale, diversa. Mi ha colpita il fatto che fossero unici e mentalmente attraenti. Quelli che ti aggiungo su FB dopo due secondi che ti hanno conosciuta, puntualmente si rivelano tutti uguali. Insipidi e banali spara stronzate o leggono Fabio Volo o vogliono fare i macho che non chiedono mai.

Seguono lo stesso identico copione:

"Ciao/buongiorno/ buonasera/ tutto bene?"

Il tutto bene lo abolirei dalla grammatica italiana

Ma tutto bene cosa? Sapete che vuol dire tutto bene? Vuol dire "sono una persona noiosa, che non ha nulla da fare e non sa come approcciarti e vorrei che tu mi intrattenessi". Che poi a te, piccola testa di cazzo, non te ne fotte se va tutto bene o va tutto una merda. Poi alle tre del pomeriggio che io ho già usufruito di in un bel numero di bestemmie ma non so se mi aspetta quello finale tipo mostro dei videogiochi tu te ne vieni, tutto bene? Non lo so ancora.

Non mi importa che sei interessato a me e che quello è il tuo modo di rimorchiare. Fa cacare il tuo modo, è insipido e inutile come il pane senza sale, e vorrei mandarti a fare 10 minuti di scuorno dietro alla lavagna.

Retro GIF - Find & Share on GIPHY

Non è che perché il mondo fa schifo e degli uomini non c'è più traccia  io mi debba accontentare del "tutto bene". No perché, è banale. È mingherlino, scarno, disinteressato, mi fa cadere le braccia, davvero il tutto bene no.

La risposta che finisci per dare VS quella che vorresti dare

Che poi ti dicono 'sto tutto bene, quando tu hai appena avuto conferma che lavori il 2 giugno e non sai se ti pagano lo straordinario. Tu che ingenua, volevi annegare nel white lady dal primo fino al coma etilico del 4, non puoi perché lavori! Nel frattempo hai mangiato la mela con la buccia che ti si è incastrata nei denti e allora vai in bagno e ti va a finire una goccia di dentifricio sulla camicetta nera, macchia che, sai, non si toglierà mai. Tu, che avevi un appuntamento dopo il lavoro ti presenterai lì con una macchia bianca sulla zizza sinistra. Embrace yourself, le battute idiote dei colleghi a raffica, are coming.

Ned Stark GIF - Find & Share on GIPHY

Vai per bestemmiare e entra il tuo capo, allora tu con nonchalance trasformi il che sfaccimma in che sfavillante giornata di sole! Alla faccia del problem solving. in questa tipica mezza giornata molto chipped, loro stanno lì che ti bippano, piripì, piripì. Ti tocca rispondere per arginare questa perdita improvvisa di scartavetramento di palle. Gli vorresti dire "tutto bene stica" ma non riesci perché sei troppo gentile

"Si tt ok grzie e a te ?"

Non si limitano al tutto bene ma ti deliziano con le loro cazzate

Ti tolgono la gioia di vivere con sette miliardi di messaggi inutili, ti hanno detto di tutto. C'è il limitato che parla del tempo o del lavoro e il massimo che ti abbia mai chiesto è che hai fatto sabato. Il simpaticone, che pensa di scherzare e spara stronzate sul genere "attenta che poi ingrassi" lol. Fino al diretto "io due botte te le darei" passando per il caf " Tesò comm' staije bell' rind a sta fortografia". Poiché ogni tanto una dignità la tieni pure tu, la maggior parte delle volte non rispondi. Hai imparato a sopravvivere con i pallini rossi delle notifiche.

Anatema, non mi hai risposto. Dopo manco 20 minuti di assenza ti arriva subito il messaggio. Tipo  che se sei morta strozzata, con un pezzo di tortano di traverso ti becchi pure la cazziata.

Ci sono due tipi di reazioni la vittima e l'uomo Denim. Il primo, vuole fare l'approccio delicato, quello in punta di piedi, con il punto dopo il ciao che ti dovrebbe solleticare il senso di colpa innato, ma tu stai per finire il master in cazzimma .

"scusa non ti volevo disturbare, vedo che sei impegnata. Vabbe' scusa. Ciao."

L'uomo Denim, l'aggressivo che non ci può pensare, una femmina non lo ha risposto. Allora si fa vedere disinteressato, perché lui no, da te non voleva nulla.

"Oh ma che tieni? io comunque ti ho scritto e tu non mi rispondi. Ma che ti ho fatto? oh io mica volevo chissà che da te, Oh stai calma.  O ma chi ti credi essere. Mah"

Onesta e brutale is the new carina e coccolosa

Io devo smetterla co st'ipocrisia, basta con questo perbenismo. L'educazione per paura di sembrare una figa di legno. Siete voi che siete dei cerbrolesi, che sbagliate approccio. Siete tanti inceppati oppure peggio vi pigliate certe confidenze, che ringraziate che non me lo avete detto di persona, altrimenti a sediate sulle gengive. Basta da oggi questa sarà la mia risposta:

"no giornata di merda, quindi se non hai niente di meglio da fare, vatti a fare i camini delle fate a piedi e sperditi tra le Zelve della Cappadocia".

Devo essere onesta con me stessa e con gli altri, devo scremare. Come fa mia mamma con la marmellata, si mette con la schiumarola e toglie le impurità che galleggiano sulla frutta. Allora bellina bellina,  mi dovrò mettere anche io con la schiumarola e togliere tutte le schifezze che sbarcano sul mio FB.

Refinery 29 Gifs GIF - Find & Share on GIPHY

You better taste good baby.

Quando disturbano il tuo perfetto mondo abitudinario

Ogni mattina, tra una corsa disperata, una giacca messa per strada e la promessa che "domani mi sveglio presto giuro" per andare a lavoro prendo il pullman- a Napoli si chiama così, autobus fa troppo soggettone che dice vérde, giórno e poi la gente ti guarda e ti dice "oh frate' ma staije bbuon?"-

Running GIF - Find & Share on GIPHY

08.30 passa preciso sotto casa. Lo prendo da 2 anni, mi lascia in posizione strategica di fronte al bar a due passi dall'ufficio, con 20 minuti di anticipo all'entrata. Ho addirittura il mio posto preferito.

L'ecosistema delicato e diversificato del trasporto pubblico

Il pullman delle 08 e 10 da Torregaveta è abbastanza pieno di gente, ci trovi di tutto. Ragazzi universitari, avvocati, architetti, le ucraine che fanno le badanti. Oramai con quelli del pullman abbiamo fatto gruppo, passiamo 40 minuti a sparare stronzate e futilità a raffica. È un modo per far passare il tempo, prima del lavoro, in modo leggero e superficiale. Tra i tanti morti di fame che come me  non spendono soldi di benzina e tangenziale, c'è un signore anziano che dice di lavorare in banca. Io con tutto il bene non gli dare nemmeno le chiavi degli armadietti della palestra. Manco i carrelli della spesa fuori al supermercato. Pero' lui lavora in banca, i misteri degli anni '80 o della DC, chi lo sa

Confused GIF - Find & Share on GIPHY

Ha preso l'ingrippo che mi vuole sistemare, mi vuole far trovare l'amore. "Ma come una bella ragazza come te, ci vuole un uomo vicino". Il signore non sa che sturo il lavandino da sola e che degli uomini non me ne faccio un granché. Lui è quello che ci è rimasto male quando il Marines mi ha lasciata. Ovvio, lui e' il mio nuovo divertimento, lo provoco con frasi femministe e lui cerca anche di argomentare. Con lui mi manca solo "lo sperma ci inquina" sai le risate.

Come distruggere la serenità di una persona in meno di 5 km

La gioia del pullman delle 08 e 10, tra uno sfotto', una provocazione e un rigore regalato alla Juve, viene brutalmente interrotta da una presenza cupa, oscura, triste e depressa.

Tv GIF - Find & Share on GIPHY

Il mio ex. Non il Marines, l'artista. Rivedere lui, triste, magro, smunto, mi ha fatto venire la depressione. Tanto che sono stata male tipo meteoropatica, ho capito che io, invece, sono artistopatica. Ho pensato subito, come si e' invecchiato, come si e' imbruttito! Poi l'ho visto meglio, la barba a punta, il pantalone cargo, la felpa aderente nera e grigia con la zip, lo zainetto tecnico da trekking pezzotto, è un punkabestia!

Lasciate sfogare il mio disprezzo, fatemi spurgare malignità che mi fa bene

Cioè, lui ora è come una di quelle grezze teste di cazzo che vive una vita di merda senza comfort, in modo semplice, "no perché cè lo sai che cosi vai a favore delle multinazionali".

Annoyed GIF - Find & Share on GIPHY

Per combattere il sistema si privano di tutti quei beni di consumo, che da quando ti ho lasciato, compro a sfregio. Perché non me ne fotte un cazzo delle multinazionali. Non me ne fotte, voglio i diamanti, voglio guardare i Rolex nelle vetrine e girarmi ogni volta che passa una Ferrari.

Quelli che rompono le palle a martellate con Gaza free e non hanno manco idea di dove sta la Giordania. Quelli che liberano la Siria da Assad facendo i gruppi di discussione al centro sociale. Che poi si sa come funziona, si finisce a farsi di canne, birra peroni e bottiglione di vino da 2 euro. Perché, giustamente, da quando ci siete voi il mondo è un posto migliore, cioè complimenti ci voleva il gruppo di discussione per risolvere il problema della deforestazione, bravi!  Ma vi sentite quando parlate? Mi fate cadere le braccia, ancora legati al capitale al sistema e stronzate simili. Breaking News:

IL MONDO SI È EVOLUTO, IL CAPITALE NON SI PUÒ PIÙ APPLICARE ALLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA!

Quei piccoli inutili parassiti sociali, che si nascondono dietro il " se uno non ha la possibilità deve essere aiutato", lui è diventato uno di loro. Che fosse stato un liberal pidocchioso che non spendeva un centesimo in più nemmeno se lo sparavi in bocca, l'ho sempre saputo. Ma porca miseria, la barba a punta nemmeno i fuori corso dell'accademia dei belle arti, tieni pure 40 anni. E che cazzo, cresci un poco, tu piccolo spara senso di colpa.

E ti rendi conto che in fondo non era una brava persona e le tue amiche avevano ragione

Tu che per 9 anni mi hai fatta una schifezza per ogni minima cosa. Tu e le tue idee di merda, che non sai nemmeno aprire un conto corrente, ma come cazzo campi?! Che non mi hai mai portata a bere una cosa tipo che ne so, un Martini. Tu che mi facevi sentire sempre inadeguata e  non mi facevi parlare in dialetto. Discussioni lunghe ore sul perché non dovevo parlare in Napoletano. Ora perché devi venire a rompere nel mio pullman? Si l'ho comprato, è mio. Ho impiegato in tre anni di conversazioni futili con la gente che ci sta dentro.

A differenza tua che non investi in nulla e pretendi risultati che non arriveranno mai, io do al mondo. Investo nelle persone, le chiamo, le ringrazio, le ascolto. Io investo in beni di consumo che fanno bene all'economia locale e nazionale. Io so che ogni centesimo speso mi ritorna, io mi risparmio la fatica sovrumana di campare come te che non ti vai a prendere nemmeno una birra. Come te che alla mia laurea non mi hai manco fatto il regalo, come te che non mi amavi ma stavi con me perché era comodo appoggiarsi.

Lo vedi e vorresti emigrasse in Uzbekistan a fare il pastore di Yak

Gioia di vivere, perché per 10 minuti mi devi far ricordare di come ero, di cosa ho sbagliato, di quanto abbia trascurato me stessa? Perché non te ne vai a piedi? Perché non te ne vai in una bella comune nell'appennino irpino? Così alla prima neve ti si gelano i coglioni e tra 3000 anni gli archeologi ti ritrovano e ti studiano e poi capiscono che sei un caso umano e non servi e ti buttano nella munnezza?

In questi due anni ho sempre detto "no ma io gli voglio bene, è un bravissimo ragazzo" no non lo sei. Sei solo un'egoista che vive come un arrabbiato dannato, come tutti i punkabestia. Ne avete mai visto uno felice, con la pelle distesa, senza rughe e che non puzzasse? Io no di certo. Vederti ogni mattina, mi fa venire il vomito, sei come gli errori di sistema a fine giornata quando non avevi ancora salvato.

Perché quella merda di oroscopo aveva ragione

Per il ciclo non è vero ma ci credo, ogni anno a capodanno leggo l'oroscopo per vedere le stelle cosa hanno in serbo per me. Il 2017 non è stata un'eccezione, speravo dicesse "sposerai un miliardario e ti spupazzerai Gerard Butler fino a romperti i legamenti". Nulla di tutto ciò anzi:

Capricorno attenta al ritorno di un ex, non cedere alle sue lusinghe.

Mo dico, è capodanno, domani faccio 30 anni, ma che ti costa dirmi qualcosa di carino. Tipo "nel 2017 finalmente ti farai tutta la squadra nazionale di rugby", una cosa per farmi sognare un po'. Andava bene pure solo il capitano, mi sarei accontentata anche solo del giocatore screuso in panchina, quello un poco ammazzuccato che nessuno si fila. No, il ritorno dell'ex. E che cazz'! Ovviamente l'oroscopo mica ci prende quando dice che diventerò ricca? Voglio troppo dall'universo.

Unive' io ti sto mandando tanta di quella roba che manco i pacchi delle mamme da giù, nemmeno le vedove di guerra a sostegno delle truppe in Iraq. Tu proprio però, mi stai buttando le nike di Luigi il mio alunno, ma in fronte me le stai tirando. E qua dai e dai ma nessuno ti ridà  niente.

Throw GIF - Find & Share on GIPHY

Quando esci da sola a 30 anni non è la stessa cosa che uscire col ragazzino al liceo. Sei adulta e hai meno paura, sei più sicura.

Abbassare la guardia, perché ti senti più sicura, ti può rendere più vulnerabile. E tanto non è mai successo nulla "perché esco solo con le brave persone". Ricordati che i serial killer e gli stupratori sono quelli che sembrano per bene e a modo.

Quando esci ti serve un piano. Soprattutto la prima volta. Ancora di più la volta che decidi che vuoi quagliare- che con me coincide spesso con la prima volta se non ci mandiamo a cacare prima. Ecco perché' ho messo assieme una serie di consigli pratici per appuntamenti sicuri.

Raduna i tuoi assets

Anche se non hai voglia di dire tutti i fatti tuoi in giro, avrai sicuramente un gruppo ristretto di gente fidata che sa tutto di te, dalle volte che ti depili agli assorbenti che usi. Se non è così fammi chiedere "chi cazzo sei? La sorella di Robertino?" Raccogli questa gente in un gruppo WhatsApp. Meglio ancora se ha una suoneria personalizzata.

Solar Impulse GIF - Find & Share on GIPHY

Avvisa dei tuoi spostamenti

Questo è il più tecnologico tra i consigli della guida.  Esci con la batteria del cellulare al 100% e scrivi sul gruppo luogo e ora dell'appuntamento. Aggiorna il gruppo a mano a mano che ti sposti da un locale all'altro. Specie se finite a casa sua, attiva la localizzazione e condividila sul gruppo. Non vuoi farti vedere che stai sempre al telefono, quindi magari approfittane nei momenti di scarsa attenzione. Ovviamente, goditi la serata e limita l'uso del telefono a tipo quando andate in bagno o vi separate.

Smartphone GIF - Find & Share on GIPHY

Non ti ridurre come un minatore serbo croato

Anzi soprattutto la prima volta, specie se non lo reggi bene, mantieniti estremamente leggera o addirittura analcolico. Se inizi a bere va a finire che stai tutta brilla, nella gioia e nella felicità del tuo amato alcool, continui a bere. Qui sia io che tu sappiamo come va a finire, sfravecatura. Non solo ci fai una figura di merda, ma soprattutto perdi il controllo.

Fail GIF - Find & Share on GIPHY

E lascia stare che magari trovi una brava persona che ti accompagna a casa ma metti caso trovi un pezzo di merda nascosto da golfino e camicia di sartoria. Metti che ti porta a casa e tu capisci e non capisci che succede? Stai idrata bevi poco e lascia stare le ubriacature per quando esci con il tuo gruppo.

Evita i collegamenti compulsivi a tutti i social network.

Io c'ho il blocca-facile da FB, iPhone, WhatsApp, non importa, mi basta un attimo e adieu, à bientot, Sayonara baby. È vero, è facile, ma è anche vero che se si evita di arrivare a tanto è meglio. È meglio non fare sapere tutti i fatti miei al tipo X conosciuto per caso in un bar. Considerando, soprattutto che i social sono collegati tra loro. Da loveforlifexxx a Martina Rossi è un attimo e ti ritrovi la gente sotto casa che alle due di notte ti bestemmia i morti. Non mi è ancora successo, ma la gente è pazza e non si può mai sapere

Fa' un po' come ti pare basta ca te staje accort'

In fondo tutte questi consigli sono come il tonico prima della crema viso, il litro e mezzo di acqua, lo stretching dopo la palestra. So che fa bene, so che va fatto. Lo farò? A volte si, molte altre no, tranne per il tonico, quello va fatto e basta. Certe volte, forse troppo spesso, ci facciamo una serie infinita di problemi. Tanto che sembriamo delle inceppate. I consigli li potete chiedere anche alla cassiera del supermercato, il signore in fila dal medico, sono tutti  inutili. Quelli che dicono "per esperienza personale" si dimenticano che personale è lui non io. È lui ad aver fatto quell'esperienza non io. Io e lui siamo due persone completamente diverse. Abbiamo due storie, due infanzie, due adolescenze diverse, siamo due cristiani diversi. La percezione che abbiamo del mondo e della vita è diversa, come lo sono le "esperienze personali". I suoi consigli, quindi, valgono meno di nulla. Non li seguire, sbaglia, ma sbaglia per conto tuo.  É meglio un errore per conto proprio che stare nel giusto per conto terzi.

Gli unici consigli da ascoltare sono quelli di Valentino, YSL e Giorgio Armani. Salvo Anne Wintour e Franca Sozzani-may rest in peace- il resto è inutile come le targhette sulle mutande.

Anna Wintour GIF - Find & Share on GIPHY

Have fun peps!

Un esempio di dolce stil novo in chiave moderna

Da cosa nasce questo validissimo metro di misurazione? Tutto ha inizio grazie ad una delle scene più belle e poetiche della cinematografia mondiale.  Bucirosso nella Grande Bellezza dice alla cubista che balla alla festa di Gep, una frase.  Frase che riesce a racchiudere tutta la poesia amoroso-cavalleresca in pochi attimi.

Una battuta che secoli di letteratura italiana, di prose raffinate, di poesie intrise di figure retoriche auliche e ricercate non sono riuscite a rendere. Lui con il suo baffetto e la fronte pelata, sotto il cubo dove lei,  con il suo metro e 20 di coscia, balla figa da far paura. Lei e' la Beatrice dei sabato sera, la Silvia delle feste private, la Eleonora della della vita mondana. Lui la guarda e le dice "te chiavass'", applausi, ed e' subito poesia.  Lei con la sua classe gli dice "Ao' ma te ne voij anna'". Una piccola perla del cinema ha dato origini ad un grande strumento di valutazione di impatto maschio.

Bucirosso ha un uso facile e intuitivo per far capire alle amiche di whatsapp di cosa si tratta.

Ecco con un metro da 1 a 10 la scala misura sia il livello di figaggine  sia quello di chiavabilita' del maschio. Esempio: incontri un tipo sul genere muflone da monta capello spettinato di proposito, spalle larghe, alto, sguardo penetrante tipo raggio elettrico. Già ti e' partito il film, compreso di scenografia, soggetto e fotografia: premio miglior porno 2017. Questo appartiene alla scala dal 07 al 10.  A seconda del numero di premi che ti hanno dato per il film che ti sei appena fatta. Secondo esempio: non e' un muflone da vicolo buio, pero' il ragazzo sa il fatto suo. Magari ha delle doti nascoste che tu non puoi mai sapere. Tutto sommato ti formicola una certa curiosità. Insomma lo vai a vedere. Glieli dai questi cinque euro sul piattino per capire se era un bluff o veramente ha fatto poker. La scala in questo caso va dal 05 al 07 a seconda della posta che siete state disposte a mettere nel piatto.